L'UFO di Albisola Superiore e le strane indagini del CUFOM

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

 

Ieri ho letto una notizia di un presunto avvistamento UFO su Albisola Superiore (un comune in provincia di Savona), attraverso un articolo pubblicato da Savonanews in cui un testimone, il sig. Claudio Arena, rendeva noto quanto osservato la sera del 9 aprile scorso, intorno alle 20.50, attraverso la pubblicazione di un filmato. Lo stesso testimone ha provato a darsi una spiegazione formulando alcune ipotesi convenzionali come il transito di un satellite o della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) che spesso ha ingannato anche chi ostenta di credere, senza alcuna remora, agli alieni o a navi bianche estraterrestri. Ho proposto il caso sul forum di Ufoonline per gli opportuni approfondimenti che hanno permesso, stamattina, di giungere ad una conclusione per spiegare cosa ha avvistato il sig. Arena. Un aiuto del tutto involontario per l'approfondimento finale è giundo dal sig. Angelo Maggioni, socio del CUFOM, che si è lanciato in una analisi del caso del tutto sbagliata ma che ha comunque permesso di chiarire un'informazione apparsa inizialmente incongrunte. Vediamo perchè.

Questa che segue è la breve testimonianza del sig. Arena riportata su Savonanews:

 

«Una luce proveniente da Savona che viaggiava in direzione Genova. Subito dopo, come paragone, ho filmato anche un regolare aereo di linea, che mostrava le luci rossi che lampeggiavano».

 

Ecco il video di Claudio Arena pubblicato sul suo canale YouTube:

 

Osservando il transito dell'oggetto e le dichiarazioni rilasciate dal testimone che, per primo, ha ipotizzato potesse essere un oggetto di natura terrestre, ho voluto approfondire quella che è sembrata la spiegazione più plausibile e cioè il passaggio della ISS.

Secondo il sig. Arena, l'oggetto osservato da Albisola Superiore ha viaggiato in direzione Genova proveniente da Savona così come esemplificato su Google Maps dove se ne deduce una direzione approssimativa  da sud-ovest verso nord-est:

 

Per verificare se possa o meno trattarsi della Stazione Spaziale Internazionale mi avvalgo, come di consueto, della risorsa online Heavens Above che, settata sulla località di Albisola Superiore, mi permette di leggere tuitti i passaggi visibili della ISS sulla medesima località evidenziando quello che appare il transito più compatibile rispetto alla testimoninaza, indicata con una magnitudine davvero notevole di -3,2 (molto luminosa):

 

Volendo anche riportare lo stesso passaggio sulla mappa che offre Heavens Above, possiamo anche constatare che la direzione mostrata è perfettamente compatibile con le dichiarazioni di Claudio Arena:

 

Quello che al momento non coincide, come si può notare, è l'orario del passaggio della ISS riportato da Heavens Above che va dalle 20.27 alle 20.33, in anticipo di circa 20 minuti rispetto a quanto riportato nell'articolo di Savonanews. Un'ulteriore conferma dello stesso orario e della stessa direzione di transito della ISS giunge anche dal planetario virtuale Stellarium:

 

A questo punto sorge il dubbio sulla corretta indicazione dell'orario, quello delle 20.50, riportato dal portale di Savona. Se fosse esatto è improbabile che quell'oggetto possa pertanto corrispondere alla ISS, venti minuti di differenza sono tanti e le previsioni dei passaggi della Stazione Spaziale hanno un margine di errore di pochi minuti. Come può essere spiegata questa incongruenza?

 

Un involontario, inatteso, aiuto giunge da un articolo pubblicato dal CUFOM (copia backup) a firma del sig. Angelo Maggioni, che nel riportare ulteriori dichiarazioni del sig. Arena ha così scritto:

 

«Ho filmato 3 video differenti. Il primo mentre andavo verso mare. Il secondo l’ho girato subito dopo che era sparito dietro ai palazzi e cioè in direzione dei Monti. Infine il terzo filmato riguarda l’aereo di cui dicevo prima, fatto palle (sic!) 20:50.»

 

Se ne deduce quindi che l'orario delle 20.50 è successivo a quello afferente il transito dell'oggetto preso in esame, rafforzando a questo punto l'ipotesi che sia proprio l'ISS ad essere stata ripresa dal sig. Arena, tant'è che lo stesso lo dichiara nel suo profilo pubblico di facebook in questo post:

 

Il caso si direbbe quindi chiuso, nell'attesa di acquisire l'orario certo della registrazione precedente a quella dell'aereo effettuata alle 20.50. 

 

Non è invece chiuso per il CUFOM che, attraverso l'articolo pubblicato da Angelo Maggioni, incappa per l'ennesima volta in errori di analisi e valutazioni pur di accreditare un inesistente avvistamento UFO. Vediamo dove sbaglia Maggioni:

 

Con i dati messi a confronto possiamo escludere che si trattasse della ISS (stazione internazionale spaziale) che eseguiva il passaggio alle 22:05. Riteniamo che si possa escludere anche che l’ufo fosse la ISS nel passaggio delle 20 :24. Infatti, nelle tante indagini fatte quale socio inquirente del C.UFO.M. Liguria Sezione Savona, e quindi in definitiva proprio per esperienza diretta, la ISS ha massimo un ritardo di 2 minuti dagli orari indicati ma al 90% è puntualissima.

Image Credits: CUFOM
Image Credits: CUFOM
Image Credits: CUFOM
Image Credits: CUFOM

Errore: non ha alcun senso prendere in esame, come è stato fatto da Maggioni, il passaggio delle ore 22.04-22.07 perchè è certamente da escludere, sia per la evidente differenza nell'orario indicato, sia per la direzione riportata da Heavens Above (da ovest verso nord-nord-est), sia per la magnitudine di -1,5 che offre una luminosità inferiore da non suscitare particolare interesse e curiosità in chi la avvista. Ha più senso invece prendere in esame il passaggio delle ore 20.27-20.33 per la compatibilità sopra riportata, cercando però di capire cosa ha comportato questa presunta differenza di 20 minuti.

 

 

La traiettoria indicata del testimone, ci dice che l’ovni seguiva la direzione che va da sud a nord Invece, la traiettoria della ISS è nord,nord/ovest verso nord est.

 

Errore: come sopra riportato, la traiettoria dell'oggetto inquadrato dal testimone è perfettamente compatibile con il transito della ISS delle ore 20.27-20.33, proveniente da sud-ovest e procedendo verso est-nord-est. Il sig. Arena, osservando l'oggetto dalla sua località, è stato molto chiaro descrivendo, come riportato dallo stesso articolo di Maggioni, la direzione di provenienza alla sua destra: Ho visto arrivare un ufo dalla mia destra e procedeva verso sinistra fino a sparire dietro ad un palazzo. A maggior ragione, quindi, il transito delle ore 22.04-22.07 non è da prendere in considerazione proprio perchè da Albisola Superiore sarebbe stato visibile nel senso opposto e guardando verso nord, da sinistra a destra.

 

E come conclude Maggioni il suo articolo, nonostante i riscontri sopra riportati e senza nemmeno tener conto delle ultime dichiarazioni del testimone convintosi al 99% di aver filmato la ISS? Leggiamole:

 

Altre ipotesi convenzionali le vediamo difficili, fino a prova contraria ovviamente. In definitiva rimane aperta l’ipotesi ufo. La zona si conferma molto visitata dagli oggetti volanti non identificati.

 

Complimenti! Ma non c'è da meravigliarsi se solo si considera che il socio del CUFOM non è nuovo a pubblicare inesistenti UFO su Savona e provincia, scambiando spesso pianeti per oggetti volanti non identificati.

Aggiornamento 12.04.2014


Il sig. Claudio Arena, in base a ricerche effettuate non meglio precisate, dichiara con un suo nuovo filmato (in cui l'oggetto viene semplicemente ingrandito) di escludere la ISS. Si legge infatti nella descrizione del nuovo video:

 

Avvistamento UFO Albissola marina (SV) del 09 Aprile 2014 ore 20.50. Immagini video ingrandite,. non post prodotte. Luce unica, non lampeggiante, Sembra essere rotante. Provveniva da Sud per dirigersi a direzione Nord. Da ricerche effettuate, non risulta essere la Stazione Spaziale Internazionale.

 

Da questa descrizione si riscontra intanto che la località dell'avvistamento non è Albisola Superiore, come riportato da Savona News, ma Albissola Marina che è tuttavia una località contigua alla prima per cui non dovrebbero esserci differenze di prospettiva circa l'osservazione dell'oggetto.

 

E' molto probabile che la convinzione per il testimone che non sia la ISS sia nata dalla lettura dell'articolo pubblicato dal CUFOM che, come finora evidenziato, contiene diversi errori di analisi e valutazione. I conti infatti non tornano e ci sono nuovi riscontri che lasciano intendere possa trattarsi proprio della ISS. Rivedendo infatti il video c'è un interessante punto di riferimento che mi era del tutto sfuggito nella prima disamina. Lo mostro in questo screenshot prelevato dal primo video dove ho posto alcune indicazioni:

 

La Luna, se non ho sbagliato osservazione, era perfettamente visibile nell'inquadratura con quel taglio che si può distinguere. A questo punto è più comodo verificare con Stellarium la posizione della Luna rispetto al passaggio della ISS per verificare se vi è compatibilità e da lì stabilire esattamente i punti cardinali da e verso cui viaggiava il presunto UFO:

 

L'inquadratura del presunto UFO con l'inquadratura simulata da Stellarium, avendo come punto di riferimento proprio la Luna, sembrano coincidere perfettamente:

 

Se così fosse (per me i dubbi sono pari a zero) è possibile verificare con uno zoom out di Stellarium l'esatta direzione di provenienza del presunto UFO che risulta compatibile con quella della ISS, da sud-ovest verso est-nord-est come di seguito mostrato:

 

Non mi è quindi chiaro perchè si insiste sull'ipotesi di un oggetto volante non identificato quando tutte le verifiche conducono alla ISS, fatta eccezione per l'orario indicato dal testimone delle 20.50 che, a mio avviso, sarebbe da rivedere.

Scrivi commento

Commenti: 0