L'ectoplasma sardo

Mi è stato segnalato dall'utente OVI che nell'appartamento di un cittadino sardo, il sig. Stefano Farigu, si aggirerebbe una "sfera plasmatica" (così viene citata dal presunto testimone) registrata la sera del 27 gennaio scorso con una videocamera in modalità night shot per la ripresa notturna.

La "sfera plasmatica" si mostrerebbe in tutta la sua indecenza nella parte finale del video registrato dal sig. Farigu, ma ciò che ne viene fuori, oltre ad una grassa risata, è la disarmante evidenza di ciò che è stato maldestramente agitato davanti all'obbiettivo della videocamera. Scopriamo la natura dell'ectoplasma.

Quella che segue è la comunicazione del sig. Farigu, attraverso il suo profilo pubblico di facebook, che avvisa i suoi lettori dell'inquietante presenza:


Il presunto "essere plasmatico" sarebbe apparso, a dire del sig. Farigu, in questa sua registrazione:


Non ho il coraggio di riportare anche i singoli fotogrammi che contraddistinguono l'apparizione di questo ectoplasma, perchè mi chiedo come si faccia a presentare per un'entità non terrestre quella che risulta essere un banale oggetto solido di plastica trasparente (una busta, una bottiglia, un qualunque altro involucro di plastica schiacciato o accartocciato).


Peraltro, con il contributo dell'utente OVI, nel video sembra essere stato anche commesso un evidente errore, visto che la presunta entità sembra piuttosto palpabile e tangibile, insomma un oggetto alquanto solido che avvicinato incautamente all'obbiettivo della videocamera lo avrebbe anche urtato, tant'è che l'inquadatura iniziale risulta essersi spostata (sebbene di poco) dopo che l'entità plasmatica ha fatto il suo ingresso:


Osserviamo ancora una volta il buffo modo in cui la presunta sfera plasmatica si presenta nel nostro umano e scettico mondo e ditemi quanto fa ridere questa idiozia su una scala che va da 9 a 10:

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Alessandro Madeddu (lunedì, 02 febbraio 2015 17:08)

    Non è possibile... :D

  • #2

    Riccardo (lunedì, 17 agosto 2015)

    Non sono riuscito neanche a ridere tanto è brutta sta cosa, non avresti dovuto dedicargli un articolo sul tuo blog, non se lo merita.