Chi si nasconde dietro l'ultimo video dei tre UFO filmati dalla ISS?

Ha suscitato molto interesse, che ritengo inspiegabile, un "nuovo" video caricato da un utente YouTube nel quale si distinguono tre presunti oggetti volanti non identificati, tre UFO, lasciare il nostro pianeta per volare verso il profondo spazio. Il tutto ripreso dalle videocamere presenti sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), che trasmettono ogni giorno in streaming le immagini provenienti da un'altitudine variabile dai 278 ai 460 km. Il filmato è stato rilanciato dagli articoli pubblicati da Wired, Il Fatto Quotidiano e Il Mattino.

Ad alimentare ulteriormente la curiosità è stata la momentanea sospensione delle immagini streaming nel momento in cui si sarebbero distinti questi tre oggetti. Secondo alcuni sarebbe stata la NASA ad aver tagliato la diretta per non saper giustificare la presenza di quegli intrusi. Non è andata proprio così, essendo noto da tempo (almeno per me) il curriculum dell'autore del filmato, il canale Mister Enigma, già responsabile di precedenti falsi avvistamenti UFO, alcuni dei quali prodotti con la CGI (computer grafica). Ecco tutti i retroscena sulle effettive origini del video tanto discusso in rete.

Tra i desideri di un qualunque appassionato di Ufologia c'è quello di osservare un possibile avvistamento UFO dalle immagini provenienti in diretta dallo spazio. Chi meglio della NASA può offrire un servizio del genere, col rischio di essere colta impreparata? E' ciò che ha tentato di dimostrare il canale YouTube Mister Enigma attraverso la pubblicazione di questo video dal suggestivo titolo UFO, angeli o creature biologiche viste lasciare la Terra? che ha raggiunto quasi un milione di visualizzazioni:

Ancor prima di una qualunque analisi del filmato, è necessario capire chi sia questo utente e con quali intenzioni pubblica tali filmati. Da tempo Mister Enigma è inserito nella black list degli "UFO hoaxer", caratterizzata da youtuber che per ragioni di profitto caricano in rete filmati falsi o riciclati da altri ampiamente spiegati ma che purtroppo vengono dimenticati.


Non è un caso se tale canale è stato "attenzionato" da un blogger, Constantine, molto esperto dell'animazione video, che da qualche anno ha intrapreso una dura (e divertente) battaglia contro gli autori dei molteplici falsi avvistamenti UFO realizzati in CGI.

A Mister Enigma (che era approdato su YouTube come Mister UFO) fu contestata la genuinità di un suo video attraverso questa impeccabile video analisi che svelava la post produzione prodotta:

Nel suo blog UFO Theater, Constantine va anche oltre pubblicando una divertente corrispondenza intercorsa con Mister Enigma, così esilarante da definirlo bipolare per il suo modo di cambiare velocemente atteggiamento durante lo scambio di messaggi, passando dalla gratitudine per avegli dedicato attenzione alle accuse di avergli rovinato il suo lavoro:


Stiamo quindi parlando di un utente, Mister Enigma, che da tempo fa dei suoi filmati una fonte per trarne profitto, grazie al traffico di visualizzazioni che ricevono i suoi canali. Eh sì, perchè tale utente si palesa su YouTube anche con altri account a lui riconducibili, tra cui The UFO Society che il 15 dicembre 2014 pubblicò lo stesso filmato:

Ecco perchè ritengo inspiegabile questa attenzione verso un filmato che era già presente sulla rete da oltre sei mesi e che all'epoca non destò alcuna curiosità (eccetto per l'inaffidabile Segnidalcielo - freezerpage), tanto da aver raccolto - allo stato attuale - poco più di centomila visualizzazioni, ovvero solo il 10% del video riciclato il 21 giugno 2015.


Dubbi sul fatto che ci sia dietro la stessa mente non esistono, sia per come il video viene presentato (con i medesimi testi sovraimpressi, variando il font utilizzato), sia perchè Mister Enigma e The UFO Society fanno parte di una crew di hoaxer molto più vasta e ben organizzata dove rientrano altri canali appartenenti alla stessa proprietà:


- UFO Viral Videos (ridenominato T.H.E.M., che inizialmente aveva un account separato ed oggi chiuso)

- Paranormal Frequency


La ricostruzione di questi canali appartenenti ad un unico soggetto o gruppo è stata un'attività già avviata diversi mesi fa che ha permesso di scoprire i reali autori di un altro clamoroso fake, rappresentato da un video dove un presunto UFO veniva espulso da una cometa filmata in California ed a cui ho dedicato questo approfondimento, al termine del quale si era scoperto, grazie all'ottima indagine svolta sul forum di HOAXKiller1, che dietro ai tanti filmati e ai diversi profili creati su YouTube si nascondeva un gruppo che tentava di viralizzare una sorta di etichetta, una precisa sigla: TDP aka The Dead Peasant:

Non è mica finita qui. Ancor prima di quest'ultimo fake e del falso UFO espulso dall'inesistente cometa californiana, Mister Enigma si rese protagonista di un'altra spudorata bufala che ingannò diversi utenti e sedicenti ufologi: nel dicembre dello scorso anno uno strano oggetto sferico avrebbe sorvolato indisturbato la Statua della Libertà.


Anche in quel caso si arrivò alla conclusione di un ennesimo video manipolato attraverso la grafica computerizzata, così come dimostrato ancora una volta dalla video analisi pubblicata da HOAKkiller1:

Ed oltre alla video analisi, venne realizzata anche una gif animata per spiegare chiaramente l'origine della foto utilizzata da Mister Enigma su cui venne sovrapposto il falso oggetto sferico:

Image Credits: AlienDan | thehoaxkiller.com
Image Credits: AlienDan | thehoaxkiller.com

A questo punto è inevitabile chiedersi: dopo tutti questi fake prodotti dal canale Mister Enigma, vale ancora la pena perdere tempo dietro un suo prossimo video con il quale tenterà di trollare sulla presenza di UFO e alieni sulla Terra e nello spazio?

Sarebbe il caso che redattori e giornalisti interessati a tali filmati facciano un corso accelerato sulle strategie virali di questi hoaxer, per evitare di spacciare notizie di falsi avvistamenti UFO.

Scrivi commento

Commenti: 9
  • #1

    Tullio (martedì, 30 giugno 2015 18:50)

    è impossibile per un normale utente risalire a tutta questa combriccola di falsari e imbroglioni, quindi complimenti per la ricerca pubblicata, terrò a mente questi nomi prima di entusiasmarmi su un nuovo filmato!

  • #2

    Anita (martedì, 30 giugno 2015 18:55)

    Da semplice astrofila avrei pensato a quegli oggetti come a normale spazzatura spaziale, ma se dietro a tutto questo c'è così tanta roba divulgata dallo stesso canale, ho più di qualche sospetto...

  • #3

    claudio (mercoledì, 01 luglio 2015 07:53)

    Interessante questo bsckstage, quindi secondo tale ricostruzione anche questo video dovrebbe essere un falso elaborato al pc. Se si potesse risalire all'originale sarebbe meglio.

  • #4

    Peter (mercoledì, 01 luglio 2015 07:56)

    Che manica di truffatori!!!

  • #5

    Tullio (mercoledì, 01 luglio 2015 08:07)

    Rivogliamo i falsi di Adamdky :-D

  • #6

    Gianni (mercoledì, 01 luglio 2015 15:43)

    Avrei pensato a dei detriti spaziali o qualche genere di rifiuto espulso dalla stazione spaziale. Sicuro che questa possibilità è scartata? Ciao

  • #7

    Galileo (domenica, 05 luglio 2015 16:14)

    Questi fake sono devastanti per chi si avvicina all'ufologia per la prima volta.
    In quanti credono che la NASA abbia davvero oscurato le immagini?

  • #8

    Mario (mercoledì, 08 luglio 2015 06:45)

    Invece Fratini di Segni Dal Cielo ci casca sempre come il Cufom di Carannante!! E basta con Questo Nibiru Pianeta della morte Fratini cambia Fuffa perpiacere ai rotto le PALLE A MILIONI DI PERSONE IN ITALIA!!

  • #9

    Cenzo (venerdì, 10 luglio 2015 17:48)

    Che il video sia un falso si capisce anche da un semplice fatto: guardate la terra con che frame-rate "gira", sembra più o meno un'immagine ogni mezzo secondo. Poi guardate invece la fluidità con cui il presunto oggetto volante si allontana.... sembrerebbe un frame-rate molto più alto no? Eppure non è stato tutto ripreso dalla stessa telecamera??? :P Che si trovino un lavoro vero....!!!!