Avvistamento UFO a Colognola ai Colli nel veronese? Ecco la spiegazione

Ecco un nuovo episodio che dimostra, ancora una volta, come sia facile cadere in errori di valutazione durante un'occasionale osservazione del cielo notturno, quando non si è abituati a farlo e quando particolari condizioni atmosferiche nonché suggestive congiunzioni planetarie rischiano di generare l'ennesimo falso avvistamento UFO.

Questa volta è accaduto a Colognola ai Colli, in provincia di Verona, dove una residente è rimasta impetrita nell'osservare, verso le 4.30 del 4 novembre scorso, strane luci in direzione Vicenza così come riportato da alcuni quotidiani locali tra cui L'Arena e Verona Sera. Grazie agli autori di Astronomia Pratica, che mi hanno segnalato questa mattina il caso, si è giunti velocemente alla reale natura degli oggetti volanti non identificati che avrebbero solcato i cieli veronesi. A seguire l'approfondimento con ulteriori immagini ed analisi.

Come sopra accennato, un tweet di questa mattina dal profilo di Astronomia Pratica lasciava poco spazio all'interpretazione, rispetto a quanto pubblicato dalla pagina di giornale allegata allo stesso commento:

Gli elementi utili alla veloce indagine ci sono tutti:

  • il luogo di osservazione del fenomeno luminoso: in provincia Verona
  • l'orario dell'evento: le ore 4.30 (circa) del 4 novembre 2015
  • la direzione verso cui il fenomeno luminoso era osservabile: guardando Vicenza, verso Est.

Il passo successivo è quindi obbligato: verificare attraverso il planetario virtuale Stellarium che cosa la testimone, insieme alla sua famiglia, stava osservando alcune ore prima dell'alba generando in tutti uno stupore tale da allarmare i quotidiani locali:


Come si può facilmente notare, in direzione Est sono visibili (in verità già da un bel po') Venere, Marte e Giove che prima dell'alba si presentano particolarmente luminosi e in fase di congiunzione con la Luna. Osservando infatti una delle foto pubblicate sulla pagina di giornale scansionata, non si può fare a meno di notare che i due presunti UFO si dispongono nella medesima congiunzione di Venere e Marte. Ecco una prima animazione che mette a confronto la citata foto con la simulazione di Stellarium:


Cercando ulteriori immagini in rete, lo stesso sito de L'Arena ha pubblicato una photogallery con gli scatti inviati dalla testimone veronese, dove è presente la stessa immagine pubblicata nella pagina di giornale che può essere meglio raffrontata col planetario:

Crediti: larena.it
Crediti: larena.it


Un'ulteriore sovrapposizione delle immagini aiuta a comprendere definitivamente la natura degli oggetti ritenuti insoliti ed anomali:


Charita la reale natura degli UFO che, per stessa ammissione della testimone, sono andati via via svanendo con le prime luci del mattino (come è logico che fosse), resta da comprendere il motivo per cui la ragazza si è ritenuta protagonista (o vittima) di un fenomeno a suo dire inspiegabile. In questo caso ci vengono in aiuto tanti precedenti dove altri testimoni sono incappati nello stesso errore scambiando pianeti per misteriose entità aliene.

Richiamo quindi alla memoria il caso di Catania, l'UFO di Mara, l'oggetto multicolor di Thiene e - last but not least - la ciambella napoletana rimasta ancora sullo stomaco del CUFOM.

 

Tutti casi che all'apparenza potevano sembrare misteriosi, ma che una più attenta analisi, basata su poche nozioni di astronomia e fotografia, ha permesso di comprenderne la vera origine checché ne dicano alcuni sedicenti ufologi.

Scrivi commento

Commenti: 11
  • #1

    Ernesto (venerdì, 06 novembre 2015 07:56)

    Siamo nel 2015 e c'è ancora chi non riconosce stelle e pianeti. Far arrivare queste notizie ai giornali è poi davvero deprimente.

  • #2

    SONIA (venerdì, 06 novembre 2015 07:59)

    VAI A CAPIRE PERCHÉ LA TIPA SÌ È INVENTATA L'UFO A ZIG ZAG CON SIBILO INCORPORATO.

  • #3

    Alex (venerdì, 06 novembre 2015 08:04)

    Un avvistamento già chiarito prima che gli ufologi ci infilassero il naso... mi fa ridere :-D

  • #4

    House (venerdì, 06 novembre 2015 08:44)

    Non è che la signorina aveva il ciclo e si è sognata gli ufo? :-P

  • #5

    Neil Armstrong (giovedì, 12 novembre 2015 00:28)

    Grandi geni, esperti astronomi, astrologi e astrofisici, visto che sapete tutto (tra un po' avete anche la laurea in tuttologia), e visto che le foto scattate dalla ragazza che deridete sono soltanto pianeti, mi spiegate cosa sono quei segni regolari sulla superficie rotonda che si possono osservare nella foto in basso a sinistra fra le prime tre di questa pagina? Non me dirè mia che i s'è crateri de Marte o de Venere! Perché sennò mi son Neil Armstrong!

  • #6

    astroboy (giovedì, 12 novembre 2015 09:34)

    Ora mi cade un mito... :) ma Neil che stai dì? a parte che se leggi bene l'articolo non viene deriso nessuno ma viene solo spiegato l'avvistamento, da appassionato di fotografia e astrofotografia quale sono ti dico che quei segni che citi sono i classici artefatti causati dalla sfocatura+zoom. Credevi che erano segni presenti sulla superficie del pianeta? AHAHAHAHAHAHAHAHAHA
    Se non mi credi guarda tu stesso questi video dove vengono inquadrati pianeti e stelle e dove lo zoom causa lo stesso effetto che tu non ti sai spiegare
    https://www.youtube.com/watch?v=ANLNKUUvtRQ
    https://www.youtube.com/watch?v=8WzKR3X6BA0

  • #7

    Massimo (venerdì, 13 novembre 2015 11:22)

    per Neil Armstrong: la tua è una presa di giro vero?
    cioè, nel 2015 , quasi 16, non si è in grado di riconoscere la sgrantura di una foto ingrandita?
    a pensare che magari sei già maggiorenne ed hai lo stesso mio diritto di voto mi sento male...

  • #8

    Jimbo Bobo (lunedì, 16 novembre 2015 16:39)

    La tipa aveva solo voglia di 5 minuti di notorietà !

  • #9

    Minkiabimbo (martedì, 17 novembre 2015 19:01)

    Questa spiegazione non ha nessun valore scientifico perchè è resa da un autore anonimo.Troppo facile denigrare la testimone che in buona fede ci ha messo il nome e la faccia.Prendete esempio e vergognatevi !

  • #10

    Ferdinando (Jimbo Bobo ) (mercoledì, 18 novembre 2015 16:15)

    minkiabimbo
    stiamo solo scherzando su notizie frivole . di scintifico non c'è una bene-amata...
    Sè te la prendi x così poco fai a meno di leggere i commenti.
    Cmq ci siamo vergognati solo 5 secondi per farti contento, ma la vergogna è riferita al tuo post !!

  • #11

    Minkiabimbo (giovedì, 19 novembre 2015 17:39)

    A Nando Bobo : un centro ufologico serio dovrebbe indagare il caso senza partire prevenuti.Qui non cè nessuno che alza le chiappe dalla sedia e va a parlare con i testimoni. Cè solo tanta saccenza oltretutto anonima.