La falsa ondata di avvistamenti UFO in Turchia: vita e morte di una trollata

Era dai tempi del falso avvistamento UFO di Gerusalemme (2011) che non assistevo ad uno degli scherzi ufologici più riusciti del web, una vera e propria trollata dai risvolti psicologici interessanti.

Di che sto parlando? In breve, alla fine dello scorso mese la Turchia sarebbe stata oggetto di un attacco da parte degli UFO, testimoniato da decine, forse centinaia di residenti che hanno condiviso sui social, soprattutto su Twitter, immagini e notizie di strane luci fotografate la notte del 27 novembre 2016, segnalando l'evento con l'hashtag #ufoattacktoturkey.

La condivisione di queste notizie, divenute in quelle ore mostruosamente virali, è stata intercettata ed immediatamente rilanciata dal noto canale hoaxer SecureTeam10 che, manco a dirlo, ha catalizzato l'attenzione dei principali media verso il presunto evento ufologico turco. Non sazio, lo stesso hoaxer ha ulteriormente rincarato la dose dichiarando una immane cazzata: Twitter - secondo Tyler Glockner, autore del citato canale - stava attuando una massiccia censura dell'evento cancellando tutte le foto ed i messaggi dei testimoni.  Peccato che poche ore dopo le immagini si sono rivelate false e, per stessa ammissione dei suoi autori, frutto di una colossale bufala. Ma il pasticcio era ormai fatto: centinaia di migliaia di lettori sono tuttora convinti che l'evento sia reale e che la censura abbia ripulito quanto realmente accaduto. Ecco nei dettagli come sono realmente andate le cose.

Come anticipato, la notizia del (falso) attaco UFO in Turchia è nata su Twitter attraverso la condivisione di queste immagini con l'hashtag #ufoattacktoturkey:

Essendo un assiduo frequentatore di Twitter, ho voluto personalmente indagare sul caso cercando di reperire news locali (in turco): è un piccolo trucco molto utile per evitare i selvaggi copia-incolla mal tradotti e saltare direttamente alla fonte che ha generato la notizia, ove mai fosse disponibile. Ebbene, in questo articolo è stato ricostruito quello che si è dimostratato essere un hoax, una bufala partorita da un gruppo facebook turco (Goygoyrail) che ha pensato bene di progettare una trollata ai danni dell'informazione, inventando un finto avvistamento UFO di massa al fine di creare una notizia sensazionale: ci sono riusciti. La parte saliente dell'articolo è questa, condivisa anche su Reddit che ha bollato uno dei suoi tanti topic dedicati all'evento come Verified Hoax.

Sempre su Reddit, in un altra discussione, un utente che si è dichiarato essere turco ha tradotto la citata parte saliente, facendo emergere le intenzioni degli autori della bufala. Ecco la traduzione in inglese (più fruibile del turco):

 

We are starting the activity tonight, that we will troll the world. Get Ready! We are not going to declare the subject until tonight, Do not want to be intervened. Subject will be posted about 01 am - 02 am, do not miss this time, ... People with good photoshop skills can still contact with me. We may need them. Follow us on twitter.

 

Su Twitter ho io stesso segnalato la bufala. Inoltre, setacciando altri tweet pubblicati o re-twittati da Goygoyrail, molto eloquente è questo in cui si fa espressamente riferimento alla trollata:

Si è avuto quindi la certezza assoluta che le principali immagini rappresentative dell'avvistamento UFO in Turchia sono state create ad hoc, manipolate con Photoshop per stessa confessione dei suoi autori.

Fine dei giochi? Tutto risolto? No, perchè oltre alle immagini create per l'occasione ne sono circolate altre, divenute anch'esse virali, non attinenti però alla Turchia ma a ben altri casi alcuni dei quali davvero molto vecchi come ho precisato in questi miei tweet (qui; qui; qui; qui) che sono divenuti la fonte dell'accertata bufala condivisa anche in un altro topic di Reddit.

 

Il clamore suscitato da questa inesistente ondata di avvistamenti in Turchia mi ha permesso di condividere la mia indagine su diversi siti esteri tra cui il tabloid inglese Daily Express, il noto sito di fact checking Doubtful News, il russo RT.com, l'Inquisitr, giungendo a toccare Coast to Coast.

 

Da questa corale smentita, chi ne è uscito alquanto malconcio è certamente SecureTeam10, che in un nuovo video dedicato a questi inesistenti eventi (Turkey UFO Panic: Prank Or Something More?) si è dovuto giustificare con i suoi numerosi sostenitori (quasi 650.000 iscritti) accusando me di essere un personaggio facente parte di chissà quale campagna di disinformazione ai suoi danni. In parole povere, lui sarebbe il buono (ed una mia vittima) che non ha fatto altro che parlare di un notizia, ed io il cattivo che ha tentato di sputtanarlo. Come se lui fosse una delle fonti più attendibili in campo ufologico, dimenticando (lui ed i suoi seguaci) di essere un truffatore che manipola notizie creandole dal nulla e rendendole virali grazie al vasto consenso e partecipazione dei suoi numerosissimi lettori.

 

Risultato? Mi sono giunte frasi così "affettuose" da parte di alcuni dei suoi minions che ho voluto confezionarle in questo post condiviso su Facebook. Riporto di seguito anche un video che sintetizza, in modo ironico, le ridicole accuse lanciatemi da SecureTeam10:

SecureTeam10 is always a UFO Hoaxer

Didn't you know yet? The well-known hoaxer SecureTeam10 liked so much my last debunking about "UFOs attack Turkey". Listen his words from a video dedicated to me and why his channel could be under attack... 😂😂😂😂😂 ***************************************** Non lo sapevate ancora? Al ben noto hoaxer SecureTeam10 è piaciuto davvero tanto il mio ultimo debunking sugli "UFO che attaccano la Turchia". Ascoltate le sue parole da un suo video a me dedicato e perchè il suo canale sarebbe sotto attacco...

Pubblicato da UFO of Interest su Mercoledì 7 dicembre 2016

Divertente, vero? Stesse accuse (e medesimo trattamento) segnalate anche da Sharon Hill, l'autrice di Doubtful News, che in questo articolo ha esposto in modo efficace le reazioni avute dai tanti che, leggendo la smentita, hanno avvertito il pericolo per la loro fede negli UFO e per la visione alternativa del mondo. Con quelle assurde contestazioni (per usare un eufemismo) hanno preferito generalizzare sull'intero fenomeno UFO e sulle origini dell'universo anziché entrare nel merito della storia raccontata. Per fare un classico esempio: io spiego che la foto di un UFO è un clamoroso fake, di contro mi si contesta di essere uno di quelli che ritiene l'uomo come l'unica forma di vita nell'universo. Ditemi... che cazzo c'entra?

Scrivi commento

Commenti: 7
  • #1

    Alfonso (lunedì, 05 dicembre 2016 14:21)

    ahahahahahah cioè questi si sono presi gioco di un'intera nazione? non ci credo XD

  • #2

    Giovanni (martedì, 06 dicembre 2016 07:54)

    Mai fidarsi dei turchi, si è sempre detto.

  • #3

    Jessy (martedì, 06 dicembre 2016 08:00)

    Ma che cazzata :-D
    Resta però il sospetto che qualche copertura mediatica ci sia stata...

  • #4

    Flavip (martedì, 06 dicembre 2016 08:33)

    Se non esistono non è certo questa la prova, pretendo più di due lucine in cielo.

  • #5

    Franz (mercoledì, 07 dicembre 2016 09:33)

    "Per fare un classico esempio: io spiego che la foto di un UFO è un clamoroso fake, di contro mi si contesta di essere uno di quelli che ritiene l'uomo come l'unica forma di vita nell'universo. Ditemi... che cazzo c'entra?"
    Si centra in un certo senso perchè tutto nasce dal bisogno della gente di avere qualcosa su cui fantasticare e lei quindi fa la figura del guastafeste dicendo che la foto è un fake.
    Fare la figura del guastafeste è comunque necessario in quanto questa gente deve crescere intellettivamente per superare la tendenza a giocare con la fantasia che è tipica dell'infanzia ma che può permanere anche nell'età adulta.

  • #6

    Filippo (martedì, 13 dicembre 2016 08:13)

    Il video accusatorio fa troppo ridere ahahahahaha, però dovevate metterci i sottotitoli anche per chi non mastica l'inglese.

  • #7

    Andrea Corazza (mercoledì, 28 dicembre 2016 09:31)

    La voglia di protagonismo da una parte e "testare" la competenza degli addetti ai lavori (creando bufale) sono la ragione dei tanti casi di avvistamenti creati ad arte.
    Purtroppo, cio' rende l'argomento Ufologia molto difficile da indicizzare.