Cala l'oscurità sui fratelli di luce della Garbatella

Sia chiaro fin da subito: il "non caso" delle flotillas avvistate lo scorso 1 giugno sul quartiere romano della Garbatella era già risolto, morto e sepolto poco dopo la pubblicazione del video registrato da Fabrizio Molly, quest'ultimo resosi già tristemente noto per una secca smentita circa un suo precedente avvistamento UFO. Questa volta si è però voluto infierire con le spiegazioni e con la disarmante evidenza circa l'effettiva natura di quella "flotta aliena", grazie all'interessamento degli autori del sito Italian Research (Tiziano Farinacci e Alessandro Novelli) che in un loro articolo hanno sviscerato gli ultimi fatti (non opinioni) che hanno decretato questo "evento" come una delle più buffe ed esilaranti cialtronate messe in atto da chi si ostina a ridicolizzare, con ogni mezzo possibile, il fenomeno UFO a proprio uso, consumo, vantaggio e profitto. Ecco cosa si è scoperto una volta analizzato il video della Garbatella.

Dopo un tira e molla durato quasi un mese e nel momento in cui uno dei fautori di questo "non caso" si era reso disponibile a rilasciare il video originale registrato nel citato quartiere romano, Tiziano Farinacci ha ricevuto l'agognato materiale provvedendo così ad inoltrarlo a chi era stato dal lui incaricato alle analisi: il fototecnico Paolo Bertotti (Photobuster; CISU), a sua volta coadiuvato da un consulente esterno noto con l'alias Fozzillo già protagonista, qualche anno fa, di una delle più celeberrime smentite in merito ad un presunto UFO nei pressi di Saturno e nell'aver ridicolizzato uno tanti maldestri interventi di Pablo Ayo nel corso del programma Mistero. Questo, tanto per chiarire che non vi è alcun dubbio sulla professionalità e sulle competenze di Fozzillo.

 

Quello che è drammaticamente emerso dalle analisi congiunte dei suddeti tecnici è la conferma di quanto già osservato nell'istante in cui il video della Garbatella è stato pubblicato e condiviso ovunque (YouTube e Facebook in primis; forum, blog e portali di news): le flotillas erano palloncini.

 

Vi rimando quindi all'articolo pubblicato da Italian Research, con cui ho spesso il privilegio di collaborare, dove sono ricostruiti tutti i passaggi che mettono la parola fine su questa ridicola vicenda, nonchè alle analisi redatte da Paolo Bertotti disponibili anche in questo pdf, offrendovi comunque fin da ora le conclusioni di questa perizia attraverso il seguente video elaborato e pubblicato da Fozzillo grazie al quale sì è finalmente giunti all'ultimo grado di giudizio senza più appello da parte dei cialtroni:

 

Per non dimenticare: in che modo erano intervenuti alcuni dei tanti fans dei "fratelli" offendendo chi sosteneva/spiegava fossero solo palloncini? Lo ripropongo sia attraverso questi screenshot pubblicati sul forum di Ufoonline all'interno di un topic dedicato all'avvistamento romano, sia attraverso questo video dove nel corso di una conferenza organizzata da Maurizio Baiata e Pablo Ayo interveniva Carlo Rofena (CUN) per esprimere una garbata opinione sulla natura dell'avvistamento di Garbatella con conseguenti reazioni dei flotillas boys.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Babolin Renato (domenica, 13 luglio 2014 13:12)

    Grazie Paolo, i tuoi interventi sono sempre obiettivi, perchè supportati da indagini ed esami, fossero tutti come te, i "RICERCATORI" che bazzicano questo campo della ricerca, le informazioni, e i video che innondano la rete avrebbero motivo di essere condivise! Invece ci ritroviamo con gente come Urzi e BOiata! Che nonostante siano degli ALIENati non hanno la minima idea di cosa sia la vera RICERCA UFOLOGICA! Un buon "ESCON LE SFERE" a tutti!